Dopo mesi di lavori, giovedì 4 aprile 2019, si è svolta l’inaugurazione dei nuovi spazi formativi della DELES Academy, una giornata rivolta ai dipendenti e collaboratori di DELES e dedicata a questo innovativo progetto nato con una duplice volontà all’interno del mondo del pack engineering. Da una parte, quella di proporsi come strumento di comunicazione delle competenze distintive del Gruppo DELES per le nuove generazioni di studenti e professionisti di settore, offrendo ad essi l’opportunità di svolgere percorsi formativi specializzati all’interno di una realtà aziendale. Dall’altra parte, lo scopo è quello di intercettare nuovi talenti, di formarli e di accompagnarli nella loro crescita lavorativa, creando in questo modo una continuità per il futuro della nostra azienda.

Partendo da questo presupposto, il giorno dell’inaugurazione della nuova sede della DELES Academy è stato un momento importante e significativo che ha rappresentato la conclusione di un duro lavoro, di un progetto che finalmente si concretizza nella sua totalità e che diventa in tutti sensi reale.

In particolare, durante l’evento inaugurale Stefano Scaroni, Chief Executive Officer, ha descritto il percorso di nascita della nostra Academy come stimolante e rivolto al futuro e che parte da dove tutto è iniziato – infatti, la stessa sorge proprio nella prima sede di DELES.

Inoltre, le parole del CEO, durante il discorso fatto davanti all’intero team di dipendenti, esprimono con chiarezza la filosofia che c’è alla base di questo modello formativo: “Oggi per poter attrarre e convincere i ragazzi è necessario essere all’avanguardia, dire e pensare cose originali, ragionare con una mentalità il più ampia possibile, riconoscendo l’importanza di tutto ciò che c’è alle nostre spalle”. Ed è proprio su questa strada che noi vogliamo proseguire, aprendo le nostre porte a nuove collaborazioni, verso pensieri moderni, freschi ed attraenti che possano mettere in comunicazione le aziende e i giovani, le passate e le future generazioni.

Consapevoli, quindi, di tutto ciò che siamo e che vorremmo trasmettere, noi siamo pronti! E voi?